CONTRIBUTI REGIONALI PER EVENTI SPORTIVI E CULTURALI

La Regione Abruzzo ha emanato l’avviso che stabilisce per l’anno 2017 i criteri e le modalità per la concessione di contributi per la realizzazione di eventi di carattere sportivo, umanitario, culturale, artistico, scientifico e sociale senza scopo di lucro.
Possono accedere al contributo enti pubblici o privati, università o istituti scolastici, fondazioni, associazioni riconosciute e non, comitati di cui all’articolo 39 del codice civile, cooperative sociali e cooperative iscritte all’anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS).
Il Bando riguarda eventi svolti dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 e che abbiano un bilancio di previsione non superiore a € 25.000,00; sono esclusi quelli giù beneficiari di aiuti regionali.
Sono ritenute ammissibili le spese strettamente connesse all’attuazione degli eventi ed essere rapportate alla durata degli stessi, e appartenenti alle seguenti categorie:

  • spese di personale;
  •  spese per affidamenti di lavori e servizi, consulenze, compensi;
  • spese per affitto o noleggio: per sedi, mezzi, attrezzature o beni durevoli;
  • spese per materiale non durevole: per premi, omaggi e altro materiale;
  • spese per IVA: solo se costituiscono un costo e non sono recuperabili;
  • spese per la pubblicizzazione e divulgazione dell’evento;
  • altre spese: non comprese nelle lettere da a) a h), indicate come indispensabili per la realizzazione dell’evento.

L’importo del contributo concedibile non può superare € 5.000,00.Le istanze di contributo, redatte utilizzando lo schema predisposto, devono pervenire, a pena di inammissibilità entro il 31 luglio 2017 a mezzo raccomandata a/r o mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Consiglio regionale, sede di L’Aquila in via M. Iacobucci, 4, entro le ore 12,00. Oppure a mezzo di posta elettronica certificata, all’indirizzo protocollo@pec.crabruzzo.it.